U.O. di
GASTROENTEROLOGIA PEDIATRICA

DIPARTIMENTO PEDIATRICO - AIUTO MATERNO
AUSL 6 - Palermo

Home
Chi siamo
Dieta chetogena
Hla e Celiachia
Autismo e Celiachia
Partners
Contatti

SIETE SU: CHI SIAMO

Dr. P. Di Stefano - Gastroenterologo Pediatra

Dssa G. Gambino - Neuropschiatra Infantile


Servizio di Gastroenterologia orientata verso le Patologie Neuropsichiatriche
Dipartimento Pediatrico AIUTO MATERNO – AUSL 6 Palermo
Tel 091 703 5451 (per prenotazioni visite e/o comunicazioni)

DI COSA CI OCCUPIAMO?
La più attuale letteratura mette in rilievo che, in maniera significativa, la maggior parte delle patologie di pertinenza neuropsichiatria mostrano una stretta connessione in termini di frequenza in comorbidità / correlazioni evolutive e/o etiopatogenetiche con le patologie dell’ apparato gastrointestinale.

Si rende necessaria la presa in carico interdisciplinare sul piano clinico-assistenziale al fine di non perdere la visione sistemica dei singoli quadri clinici .

Il nostro Servizio si occupa al riguardo di attività clinica (sia in regime ambulatoriale che di D.H.) relativamente a:

- Patologie dell’apparato Gastroenterologico
- Intolleranze alimentari
- Patologie a carattere autoimmunitario
- Disfagie / Turbe della motilità
- Patologie a carattere infiammatorio
- Turbe da malassorbimento
- Patologie di pertinenza Neuropsichiatrica
- Disturbi Pervasivi dello Sviluppo
- Encefalopatie dell’età evolutiva con o senza epilessia a carattere fisso o progressivo
- Disturbi del linguaggio (dal ritardo ai disturbi misti)
- Patologie neuromotorie

QUALI SONO LE NOSTRE RISORSE STRUMENTALI?
- Apparato strumentale per le valutazioni endoscopiche tratto gastrointestinale superiore ed inferiore
- Ph-metro a due canali
- Apparato strumentale per valutazione della motilità intestinale
- Breath test

CON CHI SIAMO COLLEGATI?
Al fine di poter curare l’informazione capillare circa le patologie in esame e l’importanza della diagnostica precoce al fine di poter modificare in maniera significativa la prognosi di patologie tanto gravi,convinti della necessità di una continuità assistenziale e di una reale integrazione tra discipline diverse,abbiamo attivato interazioni in rete con:

1) I Pediatri di famiglia (uso di checklist valutative in corso di bilancio di salute)
2) Le istituzioni scolastiche
3) I centri di Riabilitazione
 

Powered by: Soluzioni di Sviluppo - Comunicazione Istituzionale a cura di Barbara Uccello